archivio – primo piano

 

 

STARE BENE a scuola

Una nuova ottica e semplici strategie per far della scuola un’opportunità (di crescita e di conoscenza di sé!)

Mercoledì 11 ottobre, ore 19,00 – 20,30

in collaborazione con l’Associazione Culturale e Didattica mi_delta_mi

Via Derna 19, 20132 Milano – incontro gratuito, su prenotazione

 

STAR BENE A SCUOLA

 

 

Fra i principali temi trattati nel corso dell’incontro:

– il giusto rapporto con i “doveri scolastici”
– gli “altri”, sulla strada verso me stesso
– il corpo, uno sconosciuto
– come funziona la nostra mente?
– “fisica dei quanti, neuroscenze… perché non ci raccontate qualcosina anche a noi?”

L’incontro mira a “fare ordine” in merito a tanti luoghi comuni legati alla scuola e alle difficoltà che essa propone, aprendo alla “nuova” visione del mondo che i tempi stanno maturando. 

Sapere umano e sapere scientifico si coniugano in un nuovo ordine del conoscere, che si declina ora come il più autentico strumento per camminare incontro a noi stessi.

 

“Vado a scuola perché sto CERCANDO ME STESSO!”

Credo sia importante cominciare a portare la visione del “nuovo paradigma” anche nelle scuole, modulando ovviamente il messaggio in relazione a quello che i bambini o i giovani adolescenti sono in grado di recepire. 
Andando incontro ai loro bisogni (come posso stare bene, “anche lì”?), aiutandoli a vedere oltre l’apparenza, ma facendolo in modo che sia data loro la possibilità di conquistare una “visione nuova”, di un’esperienza che prende così tanto del loro tempo.

Un visione che permetta di sentire la scuola, con le sue proposte, qualcosa che riguarda direttamente e profondamente LA LORO VITA, della quale loro stessi sono i CREATORI.

Ma glielo dobbiamo dire, spiegare.. Raccontare che anche la scienza dice, oggi, cose nuove e strepitose, che li riguardano in prima persona. 

In che modo, mi sono chiesta, far giungere questo messaggio: “SEI TU il creatore della tua vita: non subire l’esperienza, ma creala!”

Nella preparazione di questo incontro, dunque – che si terrà a Milano, mercoledì 11 ottobre – il mio intento è quello di avvicinarmi ai giovanissimi (ma anche e soprattutto ai genitori) per comprendere, insieme, cosa significhi far di tutto per “stare bene”; a scuola, come nella vita. Questo, almeno, il mio contributo a quanti (insegnanti e non solo) da sempre lavorano a questo delicatissimo e straordinario compito. A “loro”, dunque, mi abbraccio.

La premessa? Sto bene, se frequento ME STESSO
Per questo devo CERCARE: “mi” devo cercare… 
Per scoprire, o ri-scoprire, cosa veramente un’esperienza, come quella scolastica, abbia a che vedere con ME, con la mia vita; non solo quella futura, ma quella che io vedo ORA!

Per superare l’idea di una scuola lontana, che appare indifferente al mio “sentire”, ovvero a quella vita che vivo “con me” e dentro di me: “da fuori a dentro” infatti sarà il percorso che seguiremo.

Solo la consapevolezza, sempre declinata in funzione del singolo e delle sue diverse età, può superare lo sterile nozionismo, l’allestimento di individui tanto conformati quanto “ignari di sé”.

“Vado a scuola perché STO BENE. Perché sto CERCANDO ME STESSO!”

Vi aspetto! Loredana

 

A chi è indirizzato questo incontro (gratuito)?

sicuramente ai giovani delle superiori, ai ragazzi delle medie e… last but not least, ai GENITORI!!!

 


La quinta stagione e i frutti della terra

settembre 2017

 

 

Incontriamo l’autunno, accompagnati dal profumo dell’estate!

Con la fine dell’estate, ecco rinnovarsi la stagione della Terra, la quinta stagione secondo la visione taoista, legata al movimento dell’energia nella natura, ma anche dentro di noi.

Momento magico, che va “ascoltato” e compreso, poiché è il momento in cui la terra ci dona i suoi frutti migliori. E’ momento di equilibrio, di “pace”: le forze di luce e buio, cielo e terra, maschile e femminile, si incontrano e modulano reciprocamente.

L’aria cambia qualitativamente i colori delle cose che si fanno più vividi, filtrati da una rinnovata trasparenza.Tuttavia, mitigati i picchi di luce e di calore, l’estate continua a vivere in noi, con forza quieta ma vigorosa, e la sua luce si fa luce dell’anima, che risplende in nuove profondità.

Nel corso dell’anno, il ciclo di ogni singola stagione esercita una particolare influenza sugli organi più esposti, ovvero soggetti a cogliere il “picco energetico” che la stagione fornisce, sicché anche il corpo umano adegua e regolarizza le sue funzioni a questa continua trasformazione.

E trasformazione è, appunto, la parola chiave che caratterizza il momento, come di “trasformazione” – non a caso – si occupano gli organi (stomaco, milza, pancreas, vedi la tabella qui sotto…) che in questo momento sono più sensibili. Trasormazione del cibo che la terra offre, così come del ” cibo”, di consapevolezza, che la comprensione del ciclo delle stagioni permette di maturare…

Il messaggio che la natura fornisce in questo momento dell’anno, è un messaggio di equilibrio, un equilibrio che sa mantenersi proprio nel bel mezzo della trasformazione: che sa camminare incontro al futuro, con tutta la forza della luce che lo ha fino ad ora nutrito.

Ti aspettiamo, con gioia, per comprendere e celebrare insieme il nuovo “Corso dell’Anno come cammino d’iniziazione”, quest’anno in versione online… ma non solo.
Un’esperienza del “Sentire”, fra consapevolezza ed emozioni.

Per gli interessati, a breve i dettagli dell’iniziativa.

Secondo la tradizione orientale le stagioni (e il clima che le caratterizza) non sono quattro ma cinque e ad ognuna corrisponde una coppia di organi che lavora più intensamente in quel periodo e che risulta, pertanto, sia più “forte” che sensibile a squilibri. Ecco, qui sotto, le caratteristiche dei cinque momenti (o movimenti) dell’anno e degli organi ad essi collegati:

  • La primavera, periodo di disintossicazione dalle scorie 
    accumulate durante l’inverno e di preparazione alla nuova stagione, 
    vede Fegato e Vescicola Biliare molto impegnati e particolarmente 
    esposti agli attacchi del Vento.
  • L’estate, momento della crescita rigogliosa e della 
    vitalità, vede impegnati il Cuore e il Piccolo Intestino, che sono gli organi 
    più sensibili all’azione del Calore.
  • Alla tarda estate, o “quinta stagione”, momento della 
    maturazione e della trasformazione, sono energeticamente collegati gli organi della 
    Milza e del Pancreas, insieme allo Stomaco e che risutano soggetti all’Umidità.
  • All’autunno, il momento del raccolto e dell’immagazzinamento delle energie, sono collegati i Polmoni e il Grosso Intestino; il fattore climatico o sensibilizzante che 
    può danneggiare questi organi è la Secchezza.
  • In inverno, infine, momento della conservazione delle risorse,sono i Reni e la Vescica Urinaria gli organ i più sensibili ed il Freddo è il tipo di clima cui maggiormente essi risultano esposti.

La Medicina Tradizionale Cinese, nelle varie forme di applicazione manuale come lo Shiatsu, aiuta grandemente il riequilibrio di queste energie, come degli organi e delle rispettive funzioni, per ottimizzare l’intero sistema corpo/mente, psiche e soma: in una parola, i “veicoli” grazie ai quali noi viaggiamo nella vita.

 

Ecco, in questo mese, la nostra proposta promozionale:

un intervento sinergico di “Mano e Parola”, Shiatsu e Counseling si incontrano, anche in un’unica seduta, per offrire un intervento il più possibile olistico, per il benessere del corpo e della parte sottile che lo anima.

  • una sessione (del valore di 60 euro e della durata di un’ora o poco o più) al costo di 30.

A seconda delle individuali necessità, questa potrà vertere sul riequilibrio energetico (Shiatsu), sulla consulenza (Counseling simbolico e immaginale) oppure sulla sinergia strategica di entrambi gli approcci.

La tessera associativa sarà richiesta solo per un eventuale proseguimento del percorso.


 


 

Risorse d’estate: agevolazioni estive nei mesi di luglio e agosto

Medicina dei Significati - Risorse destate

 

 

 

L’avvicinarsi della pausa estiva permette, talora, di concedere a se stessi quello “spazio sacro” che spesso ci si nega durante il corso dell’anno. E’ un importante momento di riequilibrio che, se da una parte ci “mette in pausa” rispetto alla consueta routine, dall’altro si presta a riattivare le nostre potenzialità più profonde.

Rilassamento, riequilibrio e centratura non sono solamente degli obiettivi da perseguire, ma veri e propri STRUMENTI da utilizzare, ai fini di una maggior Consapevolezza, per il raggiungimento del nostro benessere. 

 

ECCO LE NOSTRE PROPOSTE, nei mesi di Luglio e Agosto

Per l’occasione estiva, la tessera associativa è gratuita!

3 sedute di Riequilibrio Energetico (Shiatsu, respirazione, rilassamento consapevole), al costo complessivo (scontato) di 110 euro, della durata di un’ora circa a seduta* 

3 sessioni di Counseling Individuale, al costo (scontato) di 110 euro, anche online, della durata di un’ora circa a seduta, con colloquio iniziale gratuito, per telefono, Skype, o di persona*

3 sessioni di Shiatsu-Counseling, al costo complessivo (scontato) di 135 euro, della durata di circa un’ora e mezza a seduta, con colloquio iniziale gratuito, per telefono, Skype, o di persona*

* possibilità di provare anche solo un’unica seduta, al costo scontato di 50 euro (60 euro è il costo di una singola seduta regolare)

PRENOTA SUBITO IL TUO COLLOQUIO GRATUITO!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio


Sabato 20 maggio 2017

ore 18.00-19,30

Giardini di maggio: Medicina dei Significati en plein air 

Claude Monet, Ninfee

La Medicina dei Significati e l’importanza della consapevolezza nel processo di guarigione

libero incontro al parco (Giardini Pubblici di Porta Venezia, vedi dettagli qui sotto)

(incontro CONFERMATO, salvo imprevisti metereologici)

(Newsletter maggio 2017)

Cari Amici, 
sperando che il tempo (atmosferico) ci sia favorevole, ecco un’ideuccia primaverile, che sfrutta la metafora metereologica, a noi cara, per sinergizzare con la natura!

La stagione è propizia e chiama alla “vita all’aperto”: momento ideale per disporre nuovi semi, raccogliere idee, contemplare germogli.

Come la natura in questa stagione, la coscienza è chiamata a ridestarsi, poiché “il nuovo” è già qui. Stiamo vivendo un momento storico davvero unico ed eccezionale (leggi l’estratto di un mio saggio, qua sotto!). Sta a noi riconoscerlo, per poterlo vivere, in tutta la sua potenzialità.

Ecco allora la nostra proposta, di carattere squisitamente “stagionale”…

Una serie di incontri al parco, a partecipazione libera, da organizzare di volta in volta, valutando le adeguate condizioni. L’incontro, il confronto e l’esperienza è, da anni, nostro obiettivo, sin dai tempi del vecchio Nèmeton che qualcuno di voi sicuramente ricorda….

Abbiamo pensato agli ex-Giardini Pubblici di Porta Venezia a Milano, ora dedicati a Indro Montanelli, facilmente raggiungibili col metrò. Ci troveremo davanti al Planetario, così non si può sbagliare. Poi, volendo, ci sposteremo…

Sarà un’occasione di conoscenza, ma soprattutto di incontro e di confronto , che è il nostro motto già da tanto tempo. Ogni volta ci sarà un tema e tutti potranno portare il loro contributo o le loro domande: io vi accompagnerò offrendo la mia esperienza, ma anche accogliendo le vostre, affinché ci si possa “conoscere e ri-conoscere”: fare link e unir le “forze”, poiché i tempi urgentemente lo chiedono.

Nessun costo, nessuna iscrizione (se non – auspicabile – segnalazione di presenza). Unica cosa, sarà necessario ogni volta controllare sul sito che l’appuntamento sia confermato, per ovvie ragioni… metereologiche.
Vi piace l’idea?

Io ci sono. Loredana

______________________

Appuntamento presso i Giardini Pubblici di Porta Venezia a Milano (MM1) di fronte al Planetario!
Ci troveremo lì, poi ci sposteremo, passeggiando, e chi vorrà raggiungerci ci telefonerà (Loredana, 338 8603 062)

Attenzione…
controllate su questa pagina che l’incontro sia confermato!

Io vi aspetto: diciamo che, per il primo incontro, l’argomento verterà sul cambiamento in atto (vedi l’estratto di un mio saggio, qui sotto) e sull’importanza della consapevolezza, anche per il ripristino della salute. :-))


Sabato 6 maggio 2017

ore 18.00-19,15

L’anima guarisce, quando riscopre il significato delle cose

tao-mare Medicina dei Significati

Presso: 

Il mercato verde, Via Bassini 43 (MM2 Lambrate) alle ore 18

L’evento è gratuito, ma è necessaria la prenotazione via e-mai a info@ilmercatoverde.com

Esistono chiavi di lettura che ci avvicinano a questa comprensione e che purtroppo abbiamo dimenticato. Le antiche tradizioni le riportano, ma noi non siamo più in grado di decifrarle. Per riconquistare questo patrimonio di conoscenza (e di coscienza) non dobbiamo solo leggere libri, bensì compiere una sorta di ADDESTRAMENTO ALL’ASCOLTO, che veicola all’incontro con la parte più nascosta – e più vera – di noi.

Ecco perché “guarire”significa “ricordare chi sei”.


Mercoledì 15 marzo 2017

ore 20.30 – 22.00

Svelare il sintomo

La genialità della malattia è che essa tenta di riportarci alla vita…

Incontro a ingresso libero.

Biblioteca Crescenzago, Viale Don Orione 19, Milano – MM2 Cimiano – Info: 0288465808

Costellazioni Immaginali - Medicina dei Significati

La biologia realizza l’anima… Apprendiamo a contattare il potenziale che ci abita!

“Cari Amici,

in attesa della primavera, ecco un’occasione per avvicinarci alla “nuova visione del mondo” che le scienze di frontiera oggi propinano.

Non si tratta solo di “significato della malattia” infatti, ma di molto, molto di più… Certo, la possibilità di comprendere un “invisibile” che si cela dietro ogni manifestazione sintomatica, è la premessa fondamentale. Per attivare le nostre intrinseche risorse di “Guarigione”, ma non solo…

Un nuovo tempo si sta preparando: e il “salto quantico” riguarderà tutta la nostra esistenza. La nostra coscienza è – e ne sarà – sempre, la protagonista.

Nel gioco di illusione di cui parlano le filosofie orientali, e che la nuova scienza si trova ora a (ri)scoprire, la “malattia/problema” rappresenta l’occasione per guidarci a compiere questo speciale “salto” di cui parlavo. Ma dobbiamo essere al corrente di questa possibilità…

Per questo è importante far sapere, condividere, ciò che sta venendo alla luce: ciò che, in realtà, sta “tornando” ad affiorare nella coscienza di ognuno di noi.

Se apriamo la porta. Se apriamo il nostro cuore, che tornerà – finalmente! – a riempirsi di speranza…

Io ci sono. Loredana”

Ricerchiamo le leggi dell’anima, nel corpo che la manifesta. La materia della fisica moderna, è la materia dei mistici antichi.


Sabato 4 febbraio 2017

ore 21.00 – 23.00

Conferenza introduttiva al ciclo di incontri sul tema:

Dal significato della malattia al senso della vita. Leggere i messaggi dei sintomi per “ricordare chi sei”. 

(TAC TEATRO V.le Padova 136 – Milano)

Il Senso della vita - MdS

C’è un progetto, dietro le nostre vite.
Occorre operarci per rivelarlo o rammentarlo.
Persino il “pro-blema” è pro-getto di una crescita.
Una crescita di consapevolezza! Loredana Filippi

L’incontro (ad ingresso libero) introdurrà al grande tema del significato della malattia e della vita e, soprattutto, alla possibilità che l’uomo ha di avvicinarsi al fenomeno dell’esistenza attraverso la facoltà della consapevolezza.

Esistono chiavi di lettura che ci avvicinano a questa comprensione e che purtroppo abbiamo dimenticato. Le antiche tradizioni le riportano, spesso nascoste fra le loro stesse parole.

Per riconquistare questo patrimonio di conoscenza (e di coscienza) non dobbiamo leggere libri, bensì compiere una sorta di addestramento: addestramento all’ascolto, che veicola all’incontro con la parte più nascosta – e più vera – di noi.

Ecco perché “guarire” significa “ricordare chi sei”.

Ingresso gratuito – E’ gradita la prenotazione: MdS 338 8683 062 – TAC Teatro 335 147 2540 – info@medicinadeisignificati.online

Vai alla pagina dedicata al corso…


Sabato 10 dicembre 2016

ore 16,30 – 19,00

Il “calore della luce raccolta” (Lo spirito del buio e il superamento della nigredo) leggi l’articolo

luce raccolta

Comprendere l’energia del solstizio invernale, che agisce a livello fisico, energetico, emozionale e celebrare insieme la seconda tappa del Corso dell’Anno. 

Sarà un momento di conoscenza (leggi l’articolo), ma anche di celebrazione del “calore della luce raccolta”, il momento di più profonda discesa della Volontà Creatrice, o Coscienza, nel cuore della manifestazione. Non “Dio”, ma pura coscienza, che si manifesta attraverso il mistero della Volontà.

Secondo incontro del Corso dell’Anno come cammino d’iniziazione

Milano, Via Marciano 9

Costo dell’evento: 15 euro, più tessera associativa – Iscrizioni entro giovedì 8 dicembre

Porta i tuoi amici!


Sabato 26 novembre 2016

h. 16,00 – 17,00

“La Medicina dei Significati, dal Mito alle nuove frontiere della fisica moderna”

MdS - Tisana

Conferenza di Loredana Filippi alla manifestazione Tisana 2016

Il Mito è una Via che lega il mondo manifesto al mondo non manifesto, il Visibile all’Invisibile. Esso descrive le azioni matrici della vita. La fisica moderna si fa luogo d’incontro tra scienza e spiritualità, “talamo” privilegiato. Saper leggere l’informazione-codice che il simbolo (sia mitologico che “scientifico”) porta nel suo grembo, rivela le risorse per un nostro cammino.

“L’anima si ammala perché perde il significato delle cose”: la Medicina dei Significati affronta tematiche che gravitano intorno al Significato della Malattia – e della vita – nel tentativo di portare consapevolezza al “tèlos”, o fine, che la malattia – come ogni altro problema – reca in sé.

La visione finalistica della malattia va affiancata a quella causale. Anche secondo le nuove scoperte della fisica, causa ed effetto non sono solo consequenziali ma coagiscono e retroagicono fra loro (l’effetto agisce sulla causa, tanto quanto la consapevolezza del cosiddetto “osservatore”). Operare per riconnettere l’antico matrimonio (e patrimonio) tra conoscenza scientifica ed umanistica (umana), significa costruire un “ponte” tra le diverse parti dell’essere (non solo del nostro cervello) per una Coscienza Integrata e per un mondo che sappia superare la frammentazione che ci lacera.

presso Malpensa Fiere

(prenota da qui l’ingresso GRATUITO!)

Evento Facebook


Milano, sabato 12 novembre 2016     

ore 16.30 – 20.00

Addestramento alla connessione. Laboratorio di Costellazioni Brevi

Ultimo incontro.

Per i dettagli, vedi pagina Eventi


Milano, lunedì 31 ottobre 2016

ore 21.00 – 23.30

Celebrazione della festività di Samhain

Samhain - 31 ottobre Il mistero della Volontà

Sai desiderare consapevolmente? Riconnettiti con questo innato potere. Desiderio è Volontà Consapevole. E noi siamo pura Volontà.. Il tempo è ORA!

Celebra con noi la notte più magica dell’anno, alla riscoperta del tuo genio interiore!

clicca qui e leggi l’articolo!

31 ottobre: se vivi a Milano e senti, anche tu, che “c’è dell’altro”, dietro l’apparenza, quando tutti allontanano le tenebre in arrivo con fatui divertimenti.. Se anche a te capita di cogliere, nelle tue terre profonde, un morso di nostalgia, e non sai di cosa; e guardi la natura e vedi uno specchio, tua immagine, che cerchi di afferrare e non sai come. E, guardando ad essa, scopri come il sole, più si nasconde e più si fa caldo… rivelando il colore e il calore del suo stesso decrescere.

Bé, se è così, ma solo se condividi questo sentire, unisciti a noi, in questa magica sera.

Facci un pensiero! Per dare sempre maggior “significato” al nostro esistere, quando altri ce lo vogliono sottrarre. Provaci!

Occorre la prenotazione

info@medicinadeisignificati.online

 
 
 
 

La Medicina dei Significati a Tisana Malpensafiere: 

26 novembre 2016 – Orario: 16:0017:00

Logo-Tisana, Medicina dei Significati aLa Medicina dei Significati, dal Mito alle nuove frontiere della fisica moderna relatrice: dott.ssa Loredana Filippi

L’anima si ammala perché perde il significato delle cose. La Medicina dei Significati affronta tematiche che gravitano intorno al Significato della Malattia – e della vita – nel tentativo di portare consapevolezza al “tèlos”, o fine, che questa reca in sé.

La visione finalistica della malattia va, a mio avviso, affiancata a quella causale. Anche secondo le nuove scoperte della fisica, causa ed effetto non sono solo consequenziali ma coagiscono e retroagicono fra loro (l’effetto agisce sulla causa, tanto quanto la consapevolezza del cosiddetto “osservatore”). Operare per riconnettere l’antico matrimonio (e patrimonio) tra conoscenza scientifica ed umanistica (umana), significa costruire un “ponte” tra le diverse parti dell’essere (non solo del nostro cervello) per una Coscienza Integrata e per un mondo che sappia superare la frammentazione che ci lacera.

 

Vuoi partecipare gratuitamente a questa conferenza? vai a questo link…

 


In programmazione

Ogni “problema” contiene un “progetto”: un progetto di crescita. 
Come pro-muovere l’energia della guarigione?"

Malattia e Rivelazione.

“La guarigione presuppone un cambiamento di stato mentale e fisico. Tale cambiamento dipende da noi: solo in in prima persona possiamo creare il nostro mondo e la nostra trasformazione”

Malattia e Rivelazione. Per una nuova visione della salute e della medicina. Come pro-muovere l’energia della guarigione?

 

 

 

Conferenza dott.ssa Loredana Filippi 

per prenotazione: info@medicinadeisignificati.online

 


 

 

 

 

Commenti chiusi